04.15.2020
Ad Formats

Sounds of comfort: aggiungi l’audio al tuo channel mix per raggiungere il pubblico a casa

Woman with headphones listening to music

Mentre il mondo è in lockdown, diverse community stanno mostrando la loro forza e determinazione attraverso la musica.

Da chi, affacciato al proprio balcone, canta insieme ai vicini, ai musicisti che fanno concerti live da casa o scrivono canzoni sul tema dell’isolamento, è chiaro che l’audio ci sta aiutando a passare il tempo e a restare uniti durante questo periodo di distanza sociale. Le abitudini di consumo dei media stanno cambiando dal momento che milioni di persone ora lavorano e vivono esclusivamente in casa. Solo per fare un esempio, secondo una ricerca di GWI, il consumo dell’audio è aumentato su tutta la linea come conseguenza della pandemia Covid-19.

% dei consumatori che che fruiscono di contenuti audio, in diverse modalità, stando a casa:

Podcasts  Servizi Streaming Radio
Global 14% Global 39% Global 21%
UK 12% UK 23% UK 26%
Italia 7% Italia 21% Italia 27%
Francia 9% Francia 19% Francia 23%
Germania 11% Germania 17% Germania 31%
Spagna 13% Spagna 27% Spagna 28%
Brasile 18% Brasile 43% Brasile 16%


Fonte: GWI Coronavirus Research April 2020, 17 Markets.

L’audio rappresenta per i brand un’opportunità per rimanere in contatto con la propria audience, fornendo, in questi tempi difficili, aiuto, supporto e un senso di normalità.Non sorprende scoprire che i canali con una forte componente emozionale, come l’audio, hanno importanti risultati in termini di brand-building e sono spesso utilizzati per stimolare la reach e la frequenza nelle campagne multicanale. (Fonte: IPA). Questa capacità dei canali audio di stabilire un contatto emotivo diventa ancora più rilevante nella situazione che stiamo vivendo oggi.

Inoltre, uno studio di Verizon Media sui paesi EMEA mostra come i consumatori siano sempre più coinvolti dall’audio, indipendentemente che si tratti di streaming, di radio o di podcast. Come ci raccontano i dati, in Italia il 60% dei consumatori fruisce di contenuti audio tramite streaming online, radio digitali o podcast e il 74% dei consumatori dichiara che il proprio consumo è aumentato rispetto all’anno scorso. 

Verizon Media data

Il nostro studio, inoltre, rivela che sono i Millennial i più propensi ad ascoltare podcast e musica in streaming. In Italia, per esempio, il 71% dei Millennial (18-34 anni) sostiene di aver ascoltato musica online negli ultimi 6 mesi, rispetto a una media del 52% di tutta la popolazione over 18.

Verizon Media Research

Source: Verizon Media/YouGov Consumer Study, March 2020. 

Sample: Italy 2,076 nationally representative 18+ Adults 

Diverse fonti e case study indicano che l'audio ha un forte impatto sull'efficacia complessiva delle campagne. Questo rimane valido anche in quei casi in cui i KPI sono direttamente correlati alla vendita.

Molti digital advertiser stanno facendo i conti con ciò che l'industria della radio ha sostenuto per decenni: l'audio è un mezzo potente non solo per estendere la reach, ma anche per aumentare l'efficacia del cross-channel e fornire risultati in termini di brand awareness e di vendita. Inoltre, grazie al costante aumento dei canali audio digitali, le opportunità per i brand si moltiplicano. Quindi, qual è il prossimo passo per la pubblicità audio?


GroupM vede nella crescita dell'audio in streaming una significativa opportunità per gli advertiser. L’azienda ha infatti collaborato con Spotify per effettuare uno studio sugli streamer nel Regno Unito, Francia, Germania, Svezia, Australia, Canada e Stati Uniti. L’opportunità consiste nella possibilità di indirizzare gli ascoltatori in base agli "stati d'animo e ai mood" che stanno manifestando. Un esempio: nei mercati studiati le playlist di musica o i podcast potrebbero tradursi in media budget completamente nuovi. Con la possibilità di accedere alla miglior inventory di streaming audio tra cui Spotify, SoundCloud e Targetspot, la DSP omni-channel di Verizon Media consente agli advertiser di sfruttare l'audio su native, display, video, connected TV e DOOH, tutto tramite un'unica piattaforma. Utilizzando i nostri dati proprietari e le capacità di ottimizzazione del machine-learning, i brand possono raggiungere i consumatori tramite il mezzo e nel momento giusto, entrando in contatto con loro quando è più importante e massimizzando l’efficacia in ogni fase della propria campagna.

 

Sei interessato ad aggiungere l’audio alla tua prossima campagna? Contattaci il tuo referente Verizon Media o contattaci scrivendo a info.italy@verizonmedia.com.

  • Advertise with us
  • Find the right advertising solutions for your business.
  • Join us
  • Spend every day connecting people with the things they love.
  • Follow us
© 2020 Verizon Media. All Rights Reserved